Tu sei qui

Gestione del personale

Abuso di internet del dipendente: licenziamento legittimo

Abuso di internet del dipendente: licenziamento legittimo

Sentenza della Corte di Cassazione nr. 14862 del 15.6.2017

Dimissioni on line

Le Dimissioni online

> Procedura

dal 12 marzo 2016 per presentare le dimissioni e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro c’è una sola procedura:

– Modulo telematico reperibile sul sito del Ministero del Lavoro (lavoro.gov.it)

Una volta compilato, il modulo verrà trasmesso (con data certa) al datore di lavoro.

> Soggetti abilitati

Il lavoratore/lavoratrice può adempiere direttamente, cliccando qui (previa registrazione), oppure può rivolgersi ad uno dei seguenti soggetti abilitati:

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

È stato pubblicato sulla G.U. n. 78 del 3 aprile 2017 il D.Lgs. 40/2017, che istituisce e disciplina il servizio civile universale, a norma dell’articolo 8, L. 106/2016.

Il rapporto di servizio civile universale si instaura con la sottoscrizione del relativo contratto tra il giovane selezionato dall’ente accreditato e la Presidenza del Consiglio dei ministri, non è assimilabile ad alcuna forma di rapporto di lavoro di natura subordinata o parasubordinata e non comporta la sospensione e la cancellazione dalle liste di collocamento o dalle liste di mobilità.

Abolizione voucher

Un primo riscontro operativo per i problemi sorti a seguito dell'improvvisa abolizione dei Voucher.

Il mondo politico, in fibrillazione dopo i numerosi problemi sorti a seguito dell'istantanea cessazione della norma, sta vagliando la possibilita' di una ripresa della vendita di voucher fino a maggio 2017 o alla liberalizzazione dell'eta' per l'utilizzo del "contratto a chiamata".

730 2017 redditi 2016

È disponibile il nostro consueto servizio per la gestione dei modelli 730; i tempi fissati dallo Studio sono:
• inizio operatività 730 dal 03 aprile al 8 luglio 2017 (invio dei documenti a 730@ghiro.it o a rita.d@ghiro.it telefono diretto del settore - Sig.a Rita - 0332 804742 dalle 9 alle 13)
• limite ultimo per la consegna della documentazione o dei modelli precompilati allo studio entro il 26 maggio 2017;

L’installazione di telecamere senza accordo coi sindacati costituisce reato

Secondo la Corte di Cassazione anche con il Jobs Act rimane reato installare telecamere per il monitoraggio dell’attività del lavoratore senza l’accordo con i sindacati ed in mancanza di un provvedimento della DTL in quanto, seppure è legittima la tutela del patrimonio aziendale, la vigilanza va mantenuta in una dimensione umana.

INL Ispettorato Nazionale del Lavoro

È presente ed attivo all’indirizzo www.ispettorato.gov.it il sito del nuovo Ispettorato nazionale del lavoro, l’agenzia unica per le ispezioni del lavoro che accorpa gli uffici e le risorse di Ministero del lavoro, Inps e Inail, istituita dal D.Lgs. 149/2015

Videosorveglianza senza autorizzazione: reato per violazione riservatezza

La Corte di Cassazione, Sezione Penale, con sentenza 26 ottobre 2016, n. 45198, ha stabilito che è tuttora reato predisporre, senza la necessaria procedura preventiva, apparecchiature idonee a controllare a distanza l’attività dei lavoratori, anche se le stesse non vengono effettivamente utilizzate. Si tratta, infatti, di un reato di pericolo, essendo diretto a salvaguardare le possibili lesioni della riservatezza dei lavoratori.

VOUCHER 18 10 2016

Voucher ultime notizie - 18 10 2016
In data di ieri (ore 13:30) il Nuovo Ispettorato Nazionale del Lavoro ha emanato la circolare 01/2016 relativa alle modalità di comunicazione dell’utilizzo dei voucher.

Procedura dimissioni dal 12 03 2016

Min.Lavoro: nuove modalità di comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro

Pagine

Subscribe to RSS - Gestione del personale