Tu sei qui

Gestione Aziendale

Contributi Camera Commercio di Varese

Impresa digitale: 352.600 euro in contributi

Programma obiettivo per l'incremento occupazione femminile 2013

Varato per il 2013 il “Programma Obiettivo per l’incremento e la qualificazione dell’occupazione femminile 2013” che stabilisce, tra l’altro, un contributo minimo di 60 mila euro ai datori di lavoro che assumeranno donne.
Il Programma del Ministero del Lavoro prevede due azioni positive da attuare per l’ammissione al finanziamento:

Certificati Antimafia: rilascio esclusivo da parte della Prefettura - U.T.G

Il nuovo Codice delle leggi antimafia (D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159), dopo le modifiche apportate dal D.Lgs. 15 novembre 2012, n. 218, prevede che, a decorrere dal 14 febbraio 2013, al rilascio delle certificazioni antimafia (comunicazioni e informazioni antimafia) provvede esclusivamente la Prefettura – Uffici Territoriali del Governo (U.T.G.) e solo nel caso di rapporti contrattuali con le pubbliche amministrazioni.

ghiroDocs

ghiroDocs è un servizio dello Studio Associato De Ambrogio e Ghirardini per la condivisione di documenti con i propri clienti e collaboratori.

 

Deducibilita' IRAP dal 2012

Nel documento sono presenti:
DEDUCIBILITÀ IRAP RELATIVA AL COSTO DEL LAVORO
DEDUZIONE IRAP PER DONNE E GIOVANI
LIMITAZIONI USO DEL CONTANTE

MESSA A TERRA NEI CONDOMINI CIVILI

MESSA A TERRA NEI CONDOMINI CIVILI

Nell’edificio può essere già stato realizzato un unico impianto di terra condominiale e la distribuzione a tutte le unità immobiliari del conduttore di protezione impropriamente denominato “conduttore di terra”. A tale conduttore, di colore giallo/verde, devono essere collegate tutte le utenze condominiali e gli impianti delle singole unità immobiliari.

Incentivo economico alle aziende per giovani genitori

INCENTIVO ECONOMICO PER I DATORI DI LAVORO
che assumono i c.d. “giovani genitori”

Un Decreto del 2010 (Decreto 19 novembre 2010 della Presidenza del Consiglio dei Ministri) prevede un incentivo economico a favore delle imprese private che assumono, con un contratto a tempo indeterminato, i soggetti iscritti ad una banca dati gestita da un ente appositamente individuato.

Corsi finanziati - FONDIMPRESA

La legge 388 del 2000 consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) alla formazione dei propri dipendenti.
I datori di lavoro possono infatti chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad un Fondo, che provvede a finanziare, secondo varie modalità, le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti (non sono finanziabili le formazioni “obbligatorie”).

Fondi di formazione

IN GENERALE
Cosa sono i Fondi interprofessionali per la formazione continua

Pagine

Subscribe to RSS - Gestione Aziendale