Tu sei qui

Sicurezza, igiene, ambiente

INAIL 205 mln di incentivi alle imprese

29 12 2011

Finanziamenti per 205 milioni di euro, ripartiti su base regionale: sono previsti nell'Avviso pubblico 2011 per incentivare la realizzazione di interventi per il miglioramento della salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro.

SISTRI ulteriore proroga

28 12 2011

Il Consiglio dei Ministri n. 8 del 23/12/2011 ha approvato la proroga al 2 aprile 2012 l’entrata in operatività del sistema di controllo sulla tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), al fine di consentire l’ottimale organizzazione da parte delle imprese interessate !!.

Il provvedimento è inserito sul cd. "DecretoPoche-Proroghe", che è in attesa di pubblicazione sulla G.U.

Stress lavoro correlato Linee Guida Lombardia

SICUREZZA LAVORO: Criteri, metodi e strumenti di valutazione del rischio stress lavoro correlato. Linee guida dalla Regione Lombardia.
Lo stress lavoro correlato costituisce una situazione di prolungata tensione che può ridurre l'efficienza sul lavoro e può determinare un cattivo stato di salute.
Esso può essere causato da diversi fattori come la tipologia di lavoro, l’inadeguatezza della gestione e dell'organizzazione del lavoro, le carenze nella comunicazione, i difficili rapporti interpersonali.

Utilizzo scale portatili

Il rischio di caduta dall’alto (nei lavori edili).
L'utilizzo della scala portatile, nonostante la presunta semplicita' del mezzo, risulta statisticamente foriero di numerosissimi infortuni.
La Regione Lombardia ha evidenziato tale situazione emanando Linee Guida per l'utilizzo di tali mezzi in sicurezza.

PROROGA DICHIARAZIONE RIFIUTI

DICHIARAZIONE RIFIUTI E SISTRI

 

Come ampiamente previsto, con decreto del Ministero dell'ambiente e' stata prorogata la presentazione del MUD (Dichiarazione Unica Ambientale – cioè la dichiarazione annuale dei rifiuti -) prevista per il 31 12 2011 al 30 04 2012.

Nuova normativa antincendio

La sicurezza antincendio riveste un ruolo primario all’interno della sicurezza generale dell’azienda. Infatti, oltre alle specifiche norme antincendio, il D.Lgs. 81/08 prevede, che il datore di lavoro metta in atto una serie di misure rivolte a prevenire gli incendi ed a proteggere i lavoratori e tutto il personale che accede al luogo di lavoro.

Agente neutralizzante acidi batterie

Regolamento inerente le sostanze assorbenti e neutralizzanti da utilizzare nei casi di fuoriuscita di acido da batterie.
Le aziende che utilizzano carrelli elevatori (non solo) debbono avere a disposizione un quantitativo prestabilito di sostanza assorbente e neutralizzante come da Decreto sotto citato.

Pagine

Subscribe to RSS - Sicurezza, igiene, ambiente